Home Uffici Comunali Segreteria - Personale - Contratti - ICT- Demografici Codice univoco per la fatturazione elettronica
Codice univoco per la fatturazione elettronica PDF Stampa E-mail


Dati necessari per la fatturazione elettronica:


Denominazione Ente: Comune di Celle Ligure
Codice IPA: c_c443
Codice Univoco ufficio: UFW63C
Nome dell'ufficio: Uff_eFatturaPA
Cod. fisc. del servizio di F.E.:00222000093

Denominazione Ente: Comune di Celle Ligure
Codice IPA: c_c443
Codice Univoco ufficio: NTRPQE
Nome dell'ufficio: Polizia Municipale
Cod. fisc. del servizio di F.E.:00222000093

Denominazione Ente: Comune di Celle Ligure
Codice IPA: c_c443
Codice Univoco ufficio: 4CJ1BX
Nome dell'ufficio: Servizio Lavori Pubblici
Cod. fisc. del servizio di F.E.:00222000093

Denominazione Ente: Comune di Celle Ligure
Codice IPA: c_c443
Codice Univoco ufficio: 4SBNKD
Nome dell'ufficio: Ufficio Cultura e Turismo e Pubblica Istruzione
Cod. fisc. del servizio di F.E.:00222000093

Denominazione Ente: Comune di Celle Ligure
Codice IPA: c_c443
Codice Univoco ufficio: NVJ2GJ
Nome dell'ufficio: Urbanistica e procedimenti concertativi
Cod. fisc. del servizio di F.E.:00222000093

 


Il D.M. n. 55 del 3 aprile 2013 ha disciplinato l’obbligo di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione, in attuazione delle disposizioni della Legge n. 244/2007, art. 1, commi da 209 a 214.
Per quanto riguarda il nostro ente, tale obbligo decorre dal 31 marzo 2015 ai sensi dell’art. 25, comma 1, del D.L. n. 66/2014 convertito in legge n. 89/2014.

Al fine di favorire l’attivazione di tali procedure , la normativa stabilisce che le amministrazioni pubbliche debbano individuare i propri uffici designati a ricevere le fatture elettroniche, procedendo ad inserirli nell’ Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA) al fine dell’attribuzione a ciascuno di essi di un “Codice Univoco Ufficio”, elemento fondamentale che dovrà essere indicato nella fattura elettronica affinchè il Sistema di Interscambio (SdI) dell’Agenzia delle Entrate sia in grado di recapitare la fattura elettronica all’ufficio corretto.

Cogliamo l’occasione per ricordare che il D.L. n. 6 6/2014 convertito in legge n. 89/2014 ha stabilito l’obbligatorietà dell’indicazione, nella fattura elettronica, del codice identificativo di gara (CIG), tranne nei casi di esclusione dall’ obbligo di tracciabilità di cui alla Legge n. 136/2010, e del codice unico di progetto (CUP), quando previsto; il nostro ente non procederà, quindi, al pagamento della fattura elettronica qualora non vengano in essa riportati i predetti codici CIG e/o CUP (quest’ultimo se previsto).

Si prega altresì di indicare nel campo “altro elemento” il numero di impegno di spesa.

Si invita a voler verificare, per quanto di proprio interesse, le "Specifiche operative per l'identificazione degli uffici destinatari di fattura elettronica" pubblicate sul sito


www.indicepa.gov.it

e la documentazione sulla predisposizione e trasmissione della fattura elettronica al Sistema di Interscambio disponibile sul sito


www.fatturapa.gov.it

 
 

Portale Turistico

 

CODICI UNIVOCI

Webcam

Ambiente

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Associazione italiana Città della Ceramica