Home Itinerari
Itinerari - Le Torri PDF Stampa E-mail
Indice
Itinerari
Le Torri
Tutte le pagine

 

LE TORRI

Non conosciamo l’esatto numero nè l’ubicazione di tutte le torri collegate a vista con la Torretta di Cardemei : le più degne di nota, e ben visibili a chi percorre il sentiero sono le due torri del Cornaro, a pianta quadra, tipologicamente diverse e probabilmente anteriori alle altre fortificazioni cellasche.

La maggiore è quella dei "Bacci", che significa dei Battista, che fu restaurata nell’ottocento, con parziali rifacimenti e la copertura di una porzione di terrazzo con tetto di ardesia.

La più bassa è la "Camilla" che presenta la corona dei beccatelli malconcia e mancante della struttura superiore.

Alle torri di avvistamento si affiancavano tre case-fortezza, robuste costruzioni a base quadra, con garitte per le sentinelle ad ogni angolo del terrazzo di copertura.

Una è situata in località Roglio dove vigilava anche sul passaggio obbligato a fondo valle per quanti, provenienti dal ponente, volessero accedere a Celle; la seconda è posta sul dosso dei Bottini presso l’antica strada che scende al paese e nel settecento assunse l’aspetto di un palazzotto. La terza, detta "Torre di Babele" è più in alto, sulla strada di Cassisi a protezione del sentiero che portava alla torre di Cardemei, fondamentale nel nostro sistema difensivo di allora.



 
 

Portale Turistico

 

CODICI UNIVOCI

NEWS LAVORI PUBBLICI

SEGNALAZIONI DEI CITTADINI

Webcam

Associazione italiana Città della Ceramica